Descrizione

Per aprire un teatro, od un luogo di pubblico spettacolo in genere, occorre ottenere da parte dell'autorità di pubblica sicurezza la licenza di pubblico spettacolo ai sensi dell'art. 68 e 69 del testo Unico delle Leggi di pubblica sicurezza previo parere della Commissione Tecnica( Commissione Comunale Vigilanza Locali di Pubblico Spettacolo); la Commissione provvede ad esaminare i progetti dei locali e delle aree adibite a trattenimenti danzanti e di spettacolo anche per locali inferiori alle 200 persone. Resta di competenza esclusiva della Commissione Provinciale Vigilanza Locali di Pubblico Spettacolo presso la Prefettura di Firenze esaminare le verifiche per i locali cinematografici o teatrali e per gli spettacoli viaggianti di capienza superiore a 1.300 spettatori, per gli altri locali o impianti con capienza superiore a 5.000 spettatori, nonché per i parchi di divertimento e per particolari attrezzature di divertimento. La Commissione fornisce pareri in caso di progetti di nuovi locali di pubblico spettacolo ed impianti sportivi, o di sostanziali modificazioni a quelli esistenti e verifica le condizioni di solidità , di sicurezza e di igiene dei locali realizzati o ristrutturati (c.d. verifica di agibilità).

Ogni richiesta di intervento della Commissione deve essere formulata con istanza in bollo ( € 16,00), diretta al Sindaco, da presentare all'Ufficio Protocollo del Comune almeno 30 gg. prima della data per la quale il parere viene richiesto quando si tratti di istanza di valutazione per esame progetto e parere preventivo di fattibilità ( progetti di nuova realizzazione o di ristrutturazione).

Modalità di richiesta

La richiesta deve essere presentata al SUAP

Contenuto della domanda

- Tipo di richiesta:

 a) esame progetto per parere preventivo di fattibilità, specificando se si tratta di:

  • nuova realizzazione
  • variazione allo stato attuale
  • adeguamento alle norme vigenti
  • integrazione a precedente progetto
  • attuazione di precedenti prescrizioni

b) descrizione  del tipo di attività con riferimento alle disposizioni del  D.M. dell'Interno 19.8.1996 “approvazione regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio dei locali di intrattenimento e di pubblico spettacolo per i locali di pubblico spettacolo” ed al D.M. 18.3.1996 "Norme di sicurezza per la costruzione e l'esercizio degli impianti sportivi" per gli impianti sportivi

c) dati relativi al proprietario o al responsabile legale dell'attività se l'immobile è in locazione (Nome e cognome - Data e luogo di nascita - Residenza - Recapito telefonico)

d) dati relativi al progettista (Nome e Cognome - recapito telefonico)

e) eventuali riferimenti a precedenti atti della Commissione di Vigilanza

f) elenco dei documenti tecnici allegati alla domanda

Documentazione da presentare

  • relazione tecnica
  • elaborati grafici
  • progetto impianto elettrico
  • documentazione tecnica di verifica agibilità
  • documentazione per particolari manifestazioni.

Costi

- Ai sensi dell'art. 144  del Regolamento di  esecuzione  del T.U. Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 6 maggio 1940 n. 635, il conduttore del locale  destinato a pubblico spettacolo per il quale si è reso necessario l’intervento  della Commissione Comunale Vigilanza  Locali di Pubblico Spettacolo (C.C.V.L.P.S.)  dovrà effettuare  un  pagamento alla tesoreria comunale  equivalente al gettone di presenza dei  membri partecipanti alla seduta della Commissione, il cui importo  è da quantificare  di volta in volta e  verrà comunicato  da parte dell'ufficio comunale competente.

- Diritti Suap - Per l'importo consultare la tabella nella sezione modulistica suap dedicata

Normativa di riferimento

- art 68, 69 e 80 del Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza approvato con R.D.  18 giugno 1931 n. 773

- D.M. 19.08.1996

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Sviluppo Economico
Referente
Elisa Pettini
Indirizzo
Viale Vanghetti n. 2 presso il Palazzo della Torre - 1° piano
Fax
055 8544727
E-mail
sviluppo.economico@comune.greve-in-chianti.fi.it
Orario di apertura
lunedì (15,00 - 18,00) giovedì (8,30 - 13,00 / 15,00 - 18,00)

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *