Informazioni

NOVITA' IMPOSTA DI SOGGIORNO

Nella documentazione e modulistica allegata alla presente scheda,  è stata inserita una scheda informativa con le informazioni relative alla DICHIARAZIONE ANNUALE IMPOSTA DI SOGGIORNO obbligatoria a partire dall'annualità 2022.


Con Delibera del Consiglio Comunale n. 142 del 27/11/2019 è stato modificato il Regolamento Comunale sull'Imposta di Soggiorno. Le principali novità sono le seguenti:

  • presupposto dell'imposta è il pernottamento in strutture ricettive presenti sul territorio comunale nel periodo 1 gennaio – 31 dicembre di ciascun anno solare (per l'anno 2020 la data di inizio rimane in deroga il 1 marzo);
  • uniformazione del numero delle notti su cui deve essere applicata la tariffa: 7 notti per ogni tipologia di struttura;
  • il gestore della struttura ricettiva ha, inoltre, l'obbligo di presentazione del modello 21 entro il 30/01 di ogni anno ed altresì l'obbligo di dichiarazione.

:
ATTENZIONE: gli obblighi dichiarativi di cui al già citato regolamento, il quale prevedeva l'obbligo di presentazione di 3 dichiarazioni quadrimestrali, devono considerarsi tacitamente abrogati da quanto disposto dall'art. 25, comma 3 bis, del decreto legge n. 41 del 22/03/2021, il quale prevede l'obbligo di presentazione di un'unica dichiarazione entro il 30.06 di ogni anno e riferita alle presenze e all'imposta riscossa nell'anno precedente.

È, tuttavia, consigliata, seppure meramente facoltativa, la compilazione delle dichiarazioni quadrimestrali sul programma gestionale messo a disposizione dell'Amministrazione Comunale. Tale adempimento, infatti, oltre a consentire agli uffici addetti di dare immediato riscontro ai versamenti effettuati, renderà più agevole la compilazione della dichiarazione annuale.

Si precisa inoltre che le dichiarazioni infra-annuali quadrimestrali (facoltative) possono essere compilate e trasmesse solo utilizzando il gestionale messo a disposizione dall'Amministrazione Comunale; la trasmissione su supporto cartaceo, presentata all'Ufficio Protocollo o a mezzo PEC, è ammessa solo in presenza di specifica attestazione di impossibilità o malfunzionamento del proprio applicativo gestionale.

OBBLIGHI RELATIVI AL VERSAMENTO DELL'IMPOSTA: con le summenzionate novità normative, NIENTE E' CAMBIATO IN ORDINE ALLE SCADENZE DEI VERSAMENTI DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO.
Pertanto,

  • l'imposta riscossa per le presenze relative al periodo 01 Gennaio – 30 Aprile, dovrà essere versata entro il giorno 16 Maggio di ogni anno;
  • l'imposta riscossa per le presenze relative al periodo 01 Maggio – 31 Agosto, dovrà essere versata entro il giorno 16 Settembre di ogni anno;
  • l'imposta riscossa per le presenze relative al periodo 01 Settembre – 31 Dicembre, dovrà essere versata entro il giorno 16 Gennaio di ogni anno.

TARIFFE
Di seguito si riportano le tariffe da applicare approvate dalla Giunta Comunale del Comune di Greve in Chianti con delibera 80 del 30/04/2021, e distinte in ALTA STAGIONE e BASSA STAGIONE

A) Tariffe da applicare nel periodo compreso tra il 1° gennaio ed il 31 maggio e tra il 1° novembre ed il 31 dicembre – BASSA STAGIONE:                 
                   
Tipologia struttura ricettiva                                           
Imposta giornaliera
                                   

                  
ALBERGHI
1 stella
€ 0,50 per i primi 7 giorni

2 stelle
€ 1,00 per i primi 7 giorni

3 stelle
€ 1,50 per i primi 7 giorni

4 stelle
€ 2,50 per i primi 7 giorni

5 stelle
€ 4,00 per i primi 7 giorni
CAMPEGGI
€ 1,00 per i primi 7 giorni
CASE PER FERIE
€ 1,00 per i primi 7 giorni
OSTELLI
€ 1,00 per i primi 7 giorni

RESIDENCE
2 e 3 chiavi
€ 1,00 per i primi 7 giorni

4 chiavi
€ 2,00 per i primi 7 giorni
AGRITURISMO
€ 1,50 per i primi 7 giorni
CASA VACANZA
€ 1,50 per i primi 7 giorni
LOCAZIONE TURISTICA
€ 1,50 per i primi 7 giorni
AFFITTACAMERE (Professionali e NON professionali)
€ 1,00 per i primi 7 giorni
RESIDENZE D’EPOCA
€ 2,50 per i primi 7 giorni


B) Tariffe da applicare nel periodo compreso tra il 1° giugno ed il 31 ottobre – ALTA STAGIONE  
                                                       
Tipologia struttura ricettiva                                           
Imposta giornaliera
                                   

                  
ALBERGHI
1 stella
€ 0,50 per i primi 7 giorni

2 stelle
€ 1,00 per i primi 7 giorni

3 stelle
€ 1,50 per i primi 7 giorni

4 stelle
€ 3,00 per i primi 7 giorni

5 stelle
€ 4,00 per i primi 7 giorni
CAMPEGGI
€ 1,00 per i primi 7 giorni
CASE PER FERIE
€ 1,00 per i primi 7 giorni
OSTELLI
€ 1,00 per i primi 7 giorni

RESIDENCE
2 e 3 chiavi
€ 1,00 per i primi 7 giorni

4 chiavi
€ 2,00 per i primi 7 giorni
AGRITURISMO
€ 2,00 per i primi 7 giorni
CASA VACANZA
€ 2,00 per i primi 7 giorni
LOCAZIONE TURISTICA
€ 2,00 per i primi 7 giorni
AFFITTACAMERE (Professionali e NON professionali)
€ 2,00 per i primi 7 giorni
RESIDENZE D’EPOCA
€ 3,00 per i primi 7 giorni

LINK UTILI:
Il versamento dovrà essere effettuato mediante il sistema PagoPa cui è possibile accedere tramite il seguente link: https://greveinchianti.comune.plugandpay.it/ 
Link per l'accesso delle strutture al programma di gestione dell'imposta: https://greve-in-chianti.imposta-soggiorno.it/

Riferimenti e contatti

Ufficio
Tributi
Referente
Inghilesi Ivano
Responsabile
Roberto Bastianoni
Indirizzo
Piazza Matteotti, 8 - Greve in Chianti
Tel
055/8545233
Fax
055 85451
E-mail
tributi@comune.greve-in-chianti.fi.it
Orario di apertura
Lunedì' 15.00-18.00 e Giovedì 8.30-13.00 e 15.00-18.00

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *